PART-TIME: lavoro supplementare e trasformazione del contratto a full-time


Secondo la Cassazione (sentenza n. 11905 del 30 maggio 2011) un rapporto di lavoro a tempo parziale si trasforma in contratto a tempo pieno in caso di fatti concludenti che modificano l’orario di lavoro rispetto a quanto pattuito in sede di contrattazione iniziale. Si legge: “il comportamento negoziale concludente, nel senso di modificare stabilmente l’orario di lavoro, è conseguente all’accertamento che la prestazione eccedente quella inizialmente concordata non risponda ad alcuna specifica esigenza di organizzazione del servizio, idonea a giustificare, secondo le previsioni della contrattazione collettiva, l’assegnazione di ore ulteriori rispetto a quelle negozialmente pattuite”. Non è influente il rifiuto del lavoratore alla prestazione oltre l’orario del part-time; l’effettuazione, in concreto, delle prestazioni richieste, determina l’accettazione della nuova regolamentazione, con ogni conseguente effetto obbligatorio sui contenuti negoziali del contratto iniziale.


Partecipa alla discussione sul forum.

PART-TIME: lavoro supplementare e trasformazione del contratto a full-time


Secondo la Cassazione (sentenza n. 11905 del 30 maggio 2011) un rapporto di lavoro a tempo parziale si trasforma in contratto a tempo pieno in caso di fatti concludenti che modificano l’orario di lavoro rispetto a quanto pattuito in sede di contrattazione iniziale. Si legge: “il comportamento negoziale concludente, nel senso di modificare stabilmente l’orario di lavoro, è conseguente all’accertamento che la prestazione eccedente quella inizialmente concordata non risponda ad alcuna specifica esigenza di organizzazione del servizio, idonea a giustificare, secondo le previsioni della contrattazione collettiva, l’assegnazione di ore ulteriori rispetto a quelle negozialmente pattuite”. Non è influente il rifiuto del lavoratore alla prestazione oltre l’orario del part-time; l’effettuazione, in concreto, delle prestazioni richieste, determina l’accettazione della nuova regolamentazione, con ogni conseguente effetto obbligatorio sui contenuti negoziali del contratto iniziale.


Partecipa alla discussione sul forum.