Pace fiscale: scadenza 31 maggio

di Angelo Facchini

Pubblicato il 26 aprile 2019



Il 31maggio 2019 scade il termine per presentare la domanda per la definizione agevolata delle liti pendenti, per l'invio della dichiarazione integrativa per i PVC versando le imposte in autoliquidazione e per versare i 200 euro per la definizione agevolata delle irregolarità formali rimuovendo le relative violazioni.