Pace fiscale anche per gli accertamenti doganali

Anche agli accertamenti doganali notificati entro il 24 ottobre 2018, non impugnati ed ancora impugnabili, rientrano nella pace fiscale prevista dal Dl 119/2018. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Dogane, con comunicato del 12 novembre 2018. Per accedervi è necessario presentare, direttamente o via PEC, all’ufficio delle dogane o all’ufficio dei monopoli che ha emesso l’atto di accertamento una comunicazione in carta libera. Il pagamento va effettuato in unica rata entro il 23 novembre 2018, comprensivo degli eventuali interessi di mora.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it