Oro usato: i chiarimenti dell'Agenzia

La risoluzione n. 92 del 12 dicembre 2013 dell’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito al regime IVA da adottare in caso di cessioni di beni d’oro usato destinati al processo di affinazione e trasformazione industriale. Si applica il meccanismo del reverse-charge se l’oro è destinato al processo di affinazione e trasformazione industriale; se, invece,   gli oggetti d’oro usati siano acquistati allo scopo di rivenderli e quindi gli stessi siano destinati al loro originario utilizzo senza che subiscano alcuna trasformazione, si deve applicare il regime del margine.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it