OPZIONI SOCIETARIE: il termine entro il quale comunicare la scelta per il calcolo IRAP

L’Agenzia delle Entrate ha fissato il 30 maggio come data ultima entro la quale, le società di persone e le imprese individuali in contabilità ordinaria, devono trasmettere telematicamente la scelta di determinazione dell’imponibile regionale in base alle nuove regole dettate dalla finanziaria 2008 per le società di capitali. La novità prevede un imponibile IRAP calcolato per differenza tra valore e costi di produzione senza considerare: spese per il personale, accantonamenti e svalutazioni. Irrilevanti le perdite su crediti, compensi ad amministratori, collaboratori e assimilati, gli oneri finanziari compresi i canoni leasing, ed infine ICI indeducibile. In mancanza di opzione l’IRAP si determinerà sulla differenza tra alcune voci di ricavo e di costo, con effetti diversi in base alla struttura del conto economico.


Partecipa alla discussione sul forum.