Omesso versamento di ritenute previdenziali e soglia di punibilità: così si esprimono le Sezioni Unite

Omesso versamento di ritenute previdenziali e soglia di punibilità: così si esprimono le Sezioni Unite

Le Sezioni unite si pronunciano sul criterio da utilizzare per l’individuazione dell’importo complessivo superiore a 10.000 euro annui ai fini del raggiungimento della soglia di punibilità nel reato di omesso versamento delle ritenute previdenziali ed assistenziali. L’importo complessivo superiore a 10.000 euro annui, rilevante ai fini del raggiungimento della soglia di punibilità, deve essere individuato con riferimento alla mensilità di scadenza dei versamenti contributivi periodo 16 gennaio – 16 dicembre, relativo alle retribuzioni corrisposte rispettivamente nel dicembre dell’anno precedente e del novembre dell’anno in corso (Cass. Sez. Unite Penali, 7 marzo 2018, n. 10424).

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it