Ok del Garante Privacy alle regole per accesso ai dati RdC

di Angelo Facchini

Pubblicato il 10 luglio 2019



Il Garante Privacy dà l’ok alle regole per l’accesso ai dati relativi a reddito e pensione di cittadinanza. Il Garante aveva chiesto al Ministero di intervenire per la minimizzazione dei dati personali trattati, relativi a salute, condizione sociale e situazione economica e finanziaria, attraverso l’individuazione delle tipologie di dati, delle operazioni eseguite, dei soggetti cui possono essere comunicati e delle categorie di autorizzati all’accesso.