Obbligo POS: avanza la protesta

Avanza la protesta riguardo l’obbligo POS che scatterà dal 30 giugno 2014. Le categorie lamentano alti costi tra spese di gestione e commissioni bancarie: a fronte dei piccoli pagamenti il mezzo di pagamento risulta antieconomico. 

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it