Nuovo regime contabile


Accelerazione di rimborsi e compensazione di crediti IVA, riduzione dei termini dell’accertamento fiscale e semplificazione contabile.

Sarebbero questi i principali benefici previsti (dall’art. 10 del D.L. n. 201 del 6 dicembre 2011) per autonomi e società di persone che invieranno per via telematica documenti contabili e fiscali all’agenzia delle Entrate.

Condizione necessaria: società di persone e autonomi dovranno far transitare tutti i movimenti dell’attività su un C/C bancario dedicato.

Al nuovo regime semplificato ed agevolato, di tipo opzionale, a partire dal 2013, potranno accedere i contribuenti persone fisiche e società di persone titolari di reddito di lavoro autonomo e reddito di impresa.


Partecipa alla discussione sul forum.

Nuovo regime contabile


Accelerazione di rimborsi e compensazione di crediti IVA, riduzione dei termini dell’accertamento fiscale e semplificazione contabile.

Sarebbero questi i principali benefici previsti (dall’art. 10 del D.L. n. 201 del 6 dicembre 2011) per autonomi e società di persone che invieranno per via telematica documenti contabili e fiscali all’agenzia delle Entrate.

Condizione necessaria: società di persone e autonomi dovranno far transitare tutti i movimenti dell’attività su un C/C bancario dedicato.

Al nuovo regime semplificato ed agevolato, di tipo opzionale, a partire dal 2013, potranno accedere i contribuenti persone fisiche e società di persone titolari di reddito di lavoro autonomo e reddito di impresa.


Partecipa alla discussione sul forum.