Nuovo F24 dal 1° ottobre

Il 1° ottobre darà lo start al nuovo F24. Da quella data, infatti, grazie alle modifiche apportate dall’art. 11 del Dl n. 66/2014, i pagamenti mediante il modello F24 cartaceo (presso banche, Poste italiane, Equitalia) potranno essere effettuati solo dai soggetti persone fisiche, che debbano versare un saldo pari o inferiore a 1.000 euro, senza alcuna compensazione. In tutti gli altri casi sarà necessario utilizzare i servizi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate (Entratel o Fisconline) o dalle banche/Poste (Home banking o circuito Cbi). L’uso dei servizi telematici di banche o poste è inibito nel caso della “delega a zero”, cioè qualora il modello presenti un saldo a zero per effetto di compensazioni; in tal caso si potranno utilizzare solo i servizi Entratel o Fisconline.


Partecipa alla discussione sul forum.