Nuovo appeal per la conciliazione


Nuovo appeal alla conciliazione giudiziale. Secondo lo schema di Dl sul contenzioso ritrasmesso al Parlamento per il secondo giro di pareri, l’istituto deflattivo che si applicherà anche al secondo grado, vengono riviste le sanzioni per l’accordo. Inoltre, anche le liti oggetto di mediazione non andate a buon fine potranno essere sottoposte a conciliazione e l’intesa potrà essere conclusa anche fuori udienza. La conciliazione si riterrà perfezionata al momento della sottoscrizione dell’accordo e non più, come invece ora previsto, con il pagamento dell’intero importo o della prima rata e la parte che, senza valide ragioni, si rifiuta di conciliare potrà essere condannata al pagamento delle spese giudiziali.


Partecipa alla discussione sul forum.