Nuovo APE da ottobre

Dal 1° ottobre entrerà in vigore il nuovo Attestato di Prestazione Energetica degli edifici. Le novità sono contenute nel testo definitivo del Ministero dello Sviluppo economico recante, che ha ottenuto il via libera definitivo della conferenza unificata lo scorso 18 giugno. La certificazione avrà durata decennale, dovrà contenere la prestazione energetica globale dell’edificio (sia in termini di energia primaria totale sia di energia primaria non rinnovabile), la qualità energetica del fabbricato (ai fini del contenimento dei consumi energetici per il riscaldamento e il raffrescamento), i dati relativi all’uso di fonti rinnovabili (le emissioni di anidride carbonica e l’energia esportata). Le classi energetiche passano da sette a dieci, dalla A4 (la migliore) alla G (la peggiore).


Partecipa alla discussione sul forum.