Nuove partite Iva: battuta d’arresto in luglio

Secondo quanto emerge dall’elaborazione statistica effettuata mensilmente dall’Osservatorio delle partite Iva e disponibile sul sito del dipartimento delle Finanze, nel mese di luglio le nuove aperture, rispetto allo stesso mese dello scorso anno, sono calate. La flessione è del 6,9 per cento. La diminuzione potrebbe essere conseguente all’entrata in scena del “jobs act”, che ha favorito assunzioni di lavoratori dipendenti a tempo indeterminato a discapito di rapporti di lavoro autonomo con partite Iva.


Partecipa alla discussione sul forum.