Nuova rottamazione e sanatoria per la vecchia

Ok alla rottamazione bis. Il Dl dello scorso venerdì prevede la riapertura della procedura di definizione agevolata per i carichi affidati all’agente della riscossione dal 1° gennaio al 30 settembre 2017.  Per accedere, il contribuente dovrà presentare domanda entro il 15 maggio 2018 e il pagamento delle somme dovute dovrà essere effettuato in un numero massimo di cinque rate di pari importo nei mesi di luglio, settembre, ottobre e novembre 2018 e febbraio 2019. E’ prevista la sanatoria anche per la vecchia rottamazione: riguarda le rate non versate a luglio e a settembre 2017 corrispondendo il dovuto entro il 30 novembre 2017, senza ulteriori conseguenze. Possono accedere alla rottamazione anche i debitori che in precedenza si erano visti respingere le istanze perché non in regola con il pagamento delle rate, in scadenza al 31 dicembre 2016, dei piani di dilazione in essere al 24 ottobre 2016.


Partecipa alla discussione sul forum.