NOVITA’ SU: bonus famiglia, interventi per risparmio energetico, studi di settore


Si profilano modifiche al bonus famiglia. Si parla di una revisione delle soglie del reddito di accesso: il primo scaglione, quello con un unico componente scenderebbe a 9.000 euro; con una persona a carico si salirebbe da 17.000 a 20.000 euro; per le famiglie con tre componenti da 20.000 a 25.000; tre o più di tre componenti 35.000 euro; con disabile a carico 45.000 euro. Da segnalare, anche, interventi sul 55% previsto per il risparmio energetico, la detrazione si spalmerebbe in 10 anni, e sugli studi di settore: si invertirebbe l’onere della prova con dimostrazione dell’avasione del contribuente a carico del Fisco.


Partecipa alla discussione sul forum.