Novità: segnalazioni pro-ravvedimento estese a spesometro e dati da 770

Con provvedimento del 13 luglio 2015, l’Agenzia delle Entrate ha comunicato che è ora possibile fornire, da parte del contribuente, elementi, fatti e circostanze dall’Agenzia non conosciuti o ravvedersi con il beneficio di sanzioni ridotte, anche in relazione alle presunte anomalie da spesometro e a quelle riguardanti i compensi da lavoro autonomo certificati dai sostituti d’imposta nei modelli 770. L’anno d’imposta “attenzionato” è il 2011.


Partecipa alla discussione sul forum.