Novità per i congedi parentali: saranno calcolati anche su base oraria

Nel decreto omnibus salva infrazioni previste alcune novità in materia di congedi parentali. Ad occuparsene è l’articolo 17 dello schema di Dl che attua l’accordo quadro in materia di congedo parentale recepito con la direttiva n. 18 del 2010. Le norme intervengono direttamente sul testo unico in materia di maternità e prevedono la possibilità di poter fruire del congedo parentale anche su base oraria. Il lavoratore, all’atto della presentazione della domanda di congedo, dovrà indicare al datore di lavoro l’inizio e la fine del periodo di congedo. Durante il periodo detto datore e lavoratore potranno concordare adeguate misure di ripresa dell’attività lavorativa, tenendo conto di quanto eventualmente previsto dalla contrattazione collettiva. Si potranno concordare anche forme di ripresa differenti e ulteriori rispetto alla trasformazione del contratto di lavoro da tempo pieno a tempo parziale.

 


Partecipa alla discussione sul forum.