Novità: F24 enti pubblici con compensazione

E’ stato introdotto, nella sezione “dettaglio versamento” del l’F24 Ep, il campo “importi a credito compensati” per consentire anche ai sostituti d’imposta del settore pubblico, che utilizzano quel modello per il pagamento di ritenute, imposte e contributi, il recupero in compensazione delle somme rimborsate ai percipienti a seguito di assistenza fiscale e delle eccedenze di versamento di ritenute e imposte sostitutive. Ad approvare la novità è il provvedimento 1 dicembre 2015 dell’Agenzia delle entrate. L’innovazione sarà operativa dal prossimo 7 gennaio.


Partecipa alla discussione sul forum.