NON PROFIT: più tempo per il modello EAS

E’ rinviato a data da comunicare il termine del 30 ottobre 2009 previsto per compilare e inviare alle Entrate il modello Eas “dati rilevanti ai fini fiscali”, previsto dall’articolo 30 del Dl 185/08 riguardante le associazioni non profit. Il rinvio del termine è scaturito dall’incontro delle parti (rappresentanti degli enti non profit, agenzia delle Entrate, esponenti dell’agenzia per le Onlus, del Forum del terzo settore e del Coordinamento nazionale dei centri di servizio per il volontariato) del 23 settembre. All’uopo è stato istituito un tavolo tecnico per esaminare alcune criticità relative al modello e all’applicazione delle sanzioni previste dall’articolo 30 del Dl 185/09. La prima riunione è fissata per il 30 settembre. In particolare, in quella sede si potrà ragionare sull’opportunità di esentare le piccole organizzazioni dal presentare il modello, sulla possibilità di semplificare il questionario e di applicare sanzioni che siano proporzionali alla responsabilità degli enti.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it