Non paga l’Irap il professionista con studio di 50 mq

di Redazione

Pubblicato il 17 agosto 2015

La sentenza n. 13488 del 1° luglio 2015 della Sezione Tributaria della Corte di Cassazione, afferma che non deve versare l'IRAP il professionista che svolge l’attività senza l’ausilio di dipendenti con uno studio di 50 mq, spese per beni strumentali pari a 10 mila euro e partecipazione all’attività di uno studio associato. Le fattispecie elencate non sono indice di autonoma organizzazione.