Niente IRPEF se dovuta mini IMU per i terreni dei coltivatori diretti e IAP

Per i terreni agricoli, e quelli non coltivati, posseduti e condotti da coltivatori diretti e da imprenditori agricoli professionali iscritti nella previdenza agricola, non era dovuta l’Imu per l’anno 2013 (decreti legge nn. 54, 102 e 133 del 2013). Il principio di sostituzione Imu-Irpef – ribadisce la risoluzione Agenzia delle Entrate n. 41 del 18 aprile 2014 – trova applicazione anche in presenza del versamento della sola “mini” Imu. E’ assoggettata a IRPEF e relative addizionali la componente dominicale dei fondi esclusi dal pagamento del tributo municipale per il 2013.


Partecipa alla discussione sul forum.