Nel modello F24 Ep c’è posto per la TARES

Ampliato il raggio d’azione dell’F24 Enti pubblici. Da oggi potrà essere utilizzato anche per versare la TARES, il nuovo tributo sui rifiuti e sui servizi, la tariffa e la maggiorazione, previste dall’articolo 14 del Dl 201/2011. Inoltre, anche in questo modello nel “Dettaglio del versamento” è stato inserito un nuovo campo, il suo nome è “Identificativo operazione tributi locali”. Il “supplemento” di dati è stato richiesto dai Comuni e serve alle amministrazioni locali per correlare i pagamenti dei tributi alle posizioni debitorie dei contribuenti.


Partecipa alla discussione sul forum.