Nel modello 730 convivono i bonus al 36% e 50%


Le scadenze del modello 730/2013 sono: 30 aprile per la presentazione della dichiarazione semplificata al proprio sostituto d’imposta (in caso di assistenza fiscale), 31 maggio se il contribuente opta per la presentazione della dichiarazione a un professionista abilitato o CAF. Tra le novità segnaliamo i bonus ristrutturazione edilizia del 36% e 50%, che “convivono” nella sezione III del quadro E. Al fine si dovrà compilare la colonna 2 della sezione III A del quadro E del modello 730/2013 con il codice “2” per le spese sostenute fino al 25 giugno e “3” per quelle sostenute dal 26 giugno 2012. Per quanto riguarda la ripartizione del bonus, dal 2012, la ripartizione in cinque o tre quote annuali non è più possibile, per i contribuenti di età non inferiore, rispettivamente a 75 e 80 anni, per tutti infatti, la detrazione deve essere ripartita in dieci quote annuali.


Partecipa alla discussione sul forum.