Mutui: proroga per il sisma

Intesa Sanpaolo, vista la difficoltà di reperire tutta la documentazione necessaria per accedere al plafond di 20 mln di euro messo a disposizione per la cancellazione dei mutui prima casa di immobili crollati o inagibili al 100% nelle aree colpite dal sisma, ha deciso di prorogare al 31 dicembre 2017 i termini di presentazione delle domande e ha aggiunto altre 16 filiali (ex Veneto Banca) alla lista di filiali presso cui poter presentare l’intera documentazione richiesta.


Partecipa alla discussione sul forum.