Modifica del saggio di interesse legale ai fini previdenziali

A seguito della variazione al 2,50% del saggio di interesse legale dal 01.01.2012, l’Inps, con la circolare n. 44 del 23.03.2012, si è soffermato sui riflessi sul calcolo delle somme aggiuntive per omesso o ritardato versamento dei contributi previdenziali e assistenziali. Interessi legali sulle prestazioni pensionistiche: la misura dell’interesse del 2,50% si applica alle prestazioni pensionistiche in pagamento dal 01.01.2012.


Partecipa alla discussione sul forum.