MODELLO 730: venerdì 30 aprile la prima scadenza

Entro il prossimo 30 aprile scade il termine per presentare al proprio sostituto d’imposta il modello 730. La scadenza apre la stagione “dichiarativa” per i dipendenti, i pensionati e gli assimilati. E’ necessario, però, che il datore abbia comunicato entro lo scorso 15 gennaio di voler prestare assistenza fiscale diretta. Allegata alla dichiarazione, compilata e sottoscritta, va consegnata anche la busta contenente la scelta di destinazione del 8 e 5 per mille. Il 730 è l’unico modello che permette la presentazione congiunta con il coniuge. Se il sostituto d’imposta è diverso da quello che ha rilasciato il CUD occorre richiedere i dati del nuovo sostituto. Nessun documento comprovante i dati esposti nel modello deve essere prodotto al sostituto, ma il contribuente è tenuto a conservare la documentazione fino al 31 dicembre 2014 e presentarla all’Agenzia delle entrate in caso di richiesta.


Partecipa alla discussione sul forum.