Misure di sostegno al reddito: la corresponsione del bonus 80 euro in caso di cambio datore di lavoro


In caso di cambio del datore di lavoro e al fine dell’ottenimento del bonus 80 euro, il lavoratore deve produrre al nuovo datore il CUD. L’operazione è necessaria per permettere al nuovo sostituto il calcolo del bonus che si effettua in base ai dati contenuti nel CUD (il reddito). A precisarlo è l’Agenzia delle Entrate con la circolare n. 9/2014.


Partecipa alla discussione sul forum.