Misure di sostegno al reddito: al via l’indennità per i cocopro disoccupati


Parte l’indennità una tantum per i cocopro disoccupati. La riforma Fornero ha messo a regime la misura introdotta in via sperimentale dall’art. 19 – comma 2 – del Dl n. 185/2008. Si tratta di una misura specifica rivolta ai collaboratori coordinati e continuativi iscritti in via esclusiva alla gestione separata INPS. Rientrano nell’ambito di applicazione i lavoratori con contratto a progetto iscritti in via esclusiva alla gestione separata e che versano l’aliquota piena del 27,72%. Le condizioni per il riconoscimento dell’indennità sono: rapporto in regime di monocommittenza; reddito lordo dell’anno precedente soggetto a imposizione fiscale non superiore a 20.000 euro; l’accreditamento di quattro mensilità nell’anno precedente e di una mensilità nell’anno in corso presso la gestione separata; un periodo di disoccupazione ininterrotto di almeno due mesi nell’anno precedente.


Partecipa alla discussione sul forum.