MISURE ANTICRISI: aiuti al lavoro


Dal DL provvedimento anticrisi, varato il 26 giugno dal Consiglio dei Ministri, si legge: “al fine di conservare e valorizzare il posto di lavoro nelle imprese, in via sperimentale per gli anni 2009 e 2010, i lavoratori percettori di trattamenti di sostegno al reddito in costanza di rapporto di lavoro, possono essere utilizzati dall’impresa di appartenenza in progetti di formazione/riqualificazione anche allo scopo di apprendimento. L’inserimento può avvenire sulla base di un’accordo stipulato in sede di Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche sociali dalle stesse parti che sottoscrivono gli ammortizzatori sociali. Al lavoratore spetterà a titolo retributivo da parte del datore di lavoro la differenza tra il trattamento di sostegno al reddito e la retribuzione”.


Partecipa alla discussione sul forum.