Ministero Economia e Finanze: no all’aumento TASI con diminuzione IMU


Non rispetta le disposizioni di legge la diminuzione dell’aliquota IMU con l’aumento dell’aliquota TASI. Tanto è detto dal Ministero dell’Economia e delle Finanze nella risoluzione 2/2017. “La manovra ipotizzata – afferma il Ministero, rispondendo al caso sottoposto da un Comune – per poter essere attuata e ritenersi rispettosa delle disposizioni di legge, dovrebbe espressamente prevedere: per gli immobili locati, il mantenimento delle aliquote allo stato vigenti ovvero l’IMU al 10 per mille e la TASI azzerata; per gli immobili non locati, l’aliquota IMU al 7,6 per mille e l’aliquota TASI al 2,4 per mille”.


Partecipa alla discussione sul forum.