Minimi e forfettari: come comportarsi in Unico

Contribuenti minimi attenzione al passaggio dal regime ordinario a quello forfettario. L’operazione richiede attenzione, in quanto obbliga ad effettuare in Unico 2015 alcuni adempimenti come la rettifica dell’Iva già detratta e le componenti positive e negative riportate in avanti. Attenzione, inoltre, ai salti o duplicazioni di tassazione registrabili per effetto del passaggio dal criterio di competenza a quello di cassa.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it