Minibond: esteso il fondo di garanzia PMI

E’ stato pubblicato sulla GU n. 172 del 26 luglio 2014 il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico 5 giugno 2014, riguardante l’estensione degli interventi del Fondo di Garanzia per le PMI alle operazioni di sottoscrizioni di obbligazioni o titoli similari emessi da piccole e medie imprese. Ai fini dell’ammissibilità alla garanzia del Fondo i mini bond devono avere le seguenti caratteristiche: essere finalizzati al finanziamento dell’attività d’impresa; non avere ad oggetto la sostituzione di linee di credito già erogate al soggetto beneficiario finale; la sottoscrizione e la messa a disposizione delle somme al soggetto beneficiario finale devono essere successive alla data di delibera del Consiglio di gestione di accoglimento della richiesta di garanzia del Fondo; la durata deve essere compresa tra 36 e 120 mesi; non essere presenti altre garanzie, reali o assicurative, per la quota coperta dalla garanzia del Fondo.


Partecipa alla discussione sul forum.