Maternità: l’obbligo di invio del certificato è a carico del medico

Nuovi obblighi per il medico curante: oltre all’attestato di malattia, dovrà trasmettere all’INPS anche il certificato di gravidanza. La novità è presente nel “decreto del fare” che modifica l’art. 21 del Dl n. 151/2001 in merito agli obblighi documentali della lavoratrice in maternità. Il decreto legge prevede che entro 6 mesi dalla sua entrata in vigore, dovrà essere emanato un D.I. che stabilirà le modalità di comunicazione da utilizzare per la trasmissione del certificato di malattia.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it