Maternità: l’indennità per libere professioniste psicologhe

Rispondendo a una richiesta di interpello (n. 22 del 4 luglio 2013), il Ministero ha precisato che le libere professioniste iscritte all’ente previdenziale di categoria, con rapporto di lavoro autonomo, coordinato e continuativo in regime di convenzione con il Ssn, hanno diritto, previo inoltro di specifica domanda all’Enpap, all’integrazione dell’indennità di maternità nella misura in cui tali periodi non siano coperti ai sensi dell’accordo collettivo nazionale.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it