Maternità: le lavoratrici potranno chiedere voucher per il baby-sittting

E’ stato annunciato, dal ministro del Lavoro, un prossimo DM che contempla voucher per il baby-sitting a favore delle lavoratrici dopo la maternità obbligatoria.  Nello specifico i genitori-lavoratori, dal momento in cui termina la maternità obbligatoria, ed
in sostituzione del periodo di congedo parentale potranno chiedere ai propri datori di lavoro l’assegnazione di buoni lavoro per pagare la baby-sitter o far fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi privati accreditati. Sono ancora da definire il numero dei voucher e l’importo che la madre potrà ricevere, si sa solo che dipenderanno dal valore dell’ISEE familiare.


Partecipa alla discussione sul forum.