Manovra economica: approvato il modello di domanda di chiusura delle liti pendenti


E’ stato approvato il modello di domanda di chiusura delle liti pendenti fino a 20mila euro; il provvedimento è stato emesso ieri dal direttore dell’Agenzia delle entrate. La definizione si perfeziona con il pagamento integrale e in un’unica soluzione delle somme dovute (entro il prossimo 30 novembre), e la successiva presentazione della domanda di chiusura della controversia (entro il 02 aprile 2012). La presentazione della domanda è essenziale in quanto, per effetto di quanto già pagato dal contribuente a titolo provvisorio in pendenza della lite, potrebbe accadere che non risulti dovuto alcun importo oppure che le somme da pagare risultino inferiori alle percentuali stabilite dalla norma. Quando non risulta dovuto alcun importo la definizione della controversia si perfeziona con la semplice presentazione della domanda.


Partecipa alla discussione sul forum.

Manovra economica: approvato il modello di domanda di chiusura delle liti pendenti


E’ stato approvato il modello di domanda di chiusura delle liti pendenti fino a 20mila euro; il provvedimento è stato emesso ieri dal direttore dell’Agenzia delle entrate. La definizione si perfeziona con il pagamento integrale e in un’unica soluzione delle somme dovute (entro il prossimo 30 novembre), e la successiva presentazione della domanda di chiusura della controversia (entro il 02 aprile 2012). La presentazione della domanda è essenziale in quanto, per effetto di quanto già pagato dal contribuente a titolo provvisorio in pendenza della lite, potrebbe accadere che non risulti dovuto alcun importo oppure che le somme da pagare risultino inferiori alle percentuali stabilite dalla norma. Quando non risulta dovuto alcun importo la definizione della controversia si perfeziona con la semplice presentazione della domanda.


Partecipa alla discussione sul forum.