MANOVRA ECONOMICA: alcune misure in arrivo


Le misure varate dal Governo per la manovra economica puntano a ridurre il contenzioso pendente e a limitare quello futuro. Alcuni punti cardine: condono per chiudere le liti fiscali fino a 20mila euro; rinvio dell’accertamento esecutivo a partire dal 1° ottobre; obbligo di cercare la mediazione con le Entrate prima di andare davanti al giudice. In tema di riscossione, a tutti i presunti evasori sarà imposto di pagare prima della sentenza almeno un terzo delle somme contestate dal fisco. Passando alla sanatoria delle liti fiscali, si congelano fino al 30 giugno 2012 le controversie per importi fino a 20mila euro (al netto di interessi e sanzioni) in cui sia parte l’agenzia delle Entrate. Le condizioni sono le stesse stabilite dal condono del 2002: a seconda del risultato del processo di primo grado, basterà versare dal 10% al 50% delle somme pretese dal fisco. Per gli importi oltre i 20mila euro rimarrà l’immediato ricorso al giudice, con tempi contingentati sulle richieste di sospensiva.


Partecipa alla discussione sul forum.

MANOVRA ECONOMICA: alcune misure in arrivo


Le misure varate dal Governo per la manovra economica puntano a ridurre il contenzioso pendente e a limitare quello futuro. Alcuni punti cardine: condono per chiudere le liti fiscali fino a 20mila euro; rinvio dell’accertamento esecutivo a partire dal 1° ottobre; obbligo di cercare la mediazione con le Entrate prima di andare davanti al giudice. In tema di riscossione, a tutti i presunti evasori sarà imposto di pagare prima della sentenza almeno un terzo delle somme contestate dal fisco. Passando alla sanatoria delle liti fiscali, si congelano fino al 30 giugno 2012 le controversie per importi fino a 20mila euro (al netto di interessi e sanzioni) in cui sia parte l’agenzia delle Entrate. Le condizioni sono le stesse stabilite dal condono del 2002: a seconda del risultato del processo di primo grado, basterà versare dal 10% al 50% delle somme pretese dal fisco. Per gli importi oltre i 20mila euro rimarrà l’immediato ricorso al giudice, con tempi contingentati sulle richieste di sospensiva.


Partecipa alla discussione sul forum.