Manovra 2019: perdite dei soggetti Irpef

Il Ddl di bilancio dispone alcune variazioni al Tuir (articoli 8, 56, 101 e 116), modificando la disciplina del riporto delle perdite per persone fisiche, società di persone ed enti non commerciali, ora equiparata al regime previsto per le società di capitali. Le perdite pregresse saranno illimitatamente riportabili, ma in misura non superiore all’80% del reddito imponibile; in via transitoria, potranno essere utilizzate nei limiti del 40% del reddito di impresa nel 2018 e 2019 e del 60% nel 2020. Le perdite di impresa generate nei primi tre esercizi sono comunque utilizzabili al 100%.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it