Lotta all’evasione: sempre più frequente il ricorso in banca

di Redazione

Pubblicato il 30 luglio 2013



Sempre più frequente l’esame delle movimentazioni bancarie per scovare il sommerso. Nel 2012 sono stati autorizzati 19 mila accessi delle Entrate e 9 mila della Guardia di finanza. Intanto si prepara a debuttare la nuova super anagrafe dei conti correnti: per ogni rapporto bancario, gli intermediari devono inviare alle Entrate i dati dei saldi iniziali e finali e gli importi totali delle movimentazioni annue. Le informazioni saranno utili per creare liste selettive di contribuenti a rischio evasione.