Lotta all’evasione: il conto corrente di base


Sono state anticipate alcune caratteristiche del conto corrente di base per le fasce socialmente svantaggiate, con Isee sotto i 7.500 euro, e per i pensionati fino a 1.500 euro al mese. Il conto corrente è stato introdotto dalla manovra salva-Italia e sarà presentato oggi dal viceministro dell’Economia, Vittorio Grilli. Si tratta di un conto corrente a zero spese e senza bollo, con prelievi bancomat illimitati presso il prestatore dei servizi di pagamento, nessun limite ai pagamenti con carta di debito, limite di sei all’anno per quelli effettuati tramite bonifico nazionale o Sepa con addebito in conto.


Partecipa alla discussione sul forum.