LOTTA ALL’EVASIONE: i controlli del fisco sulle domiciliazioni societarie presso studi professionali

di Redazione

Pubblicato il 12 maggio 2008



Fisco a caccia di domiciliazioni fiscali “fittizie”. Dopo Milano, si intensificano i controlli anche ad altre città. Nel mirino sembrerebbero finire gli studi professionali. Ciò perché spesso accade agli ispettori di trovarsi di fronte delle sede amministrative diverse dalle sedi legali, che trovano domiciliazione presso studi legali, tributari, commerciali. Si cerca di distinguere i professionisti che operano nell’assoluta legalità, da quelli che operano in modo “anomalo”. Sarà complicato esaminare caso per caso, ma molte aziende riceveranno l’invito, da parte del fisco, a spostare il domicilio fiscale presso quello “effettivo”, con presumibile apertura di molti contenziosi visto che i professionisti non resteranno a guardare.