LOCAZIONI: sono pronti i nuovi modelli per registrare i contratti


Il provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate n. 2010/83561 del 25 giugno approva i nuovi modelli per la registrazione dei contratti di affitto. Questi nuovi modelli servono per reperire più dati al fine di far emergere quegli immobili non dichiarati al fisco. Il DL 78/2010 ha stabilito che dal 1° luglio 2010 occorrerà indicare i dati catastali nella richiesta di registrazione dei contratti: locazione o affitto; cessione, risoluzione e proroga, anche tacita, di detti contratti; che abbiano a oggetto beni immobili esistenti sul territorio dello Stato, quindi senza distinzione tra terreni e fabbricati. La mancata indicazione sarà sanzionata applicando una percentuale compresa tra il 120 e 240% dell’importo dell’imposta di registro dovuta per la registrazione del contratto.


Partecipa alla discussione sul forum.