Locazioni: la convenienza della cedolare secca


La Legge 92/2012 ha ridotto la deduzione forfettaria del canone annuo di locazione dal 15 al 5%. Esattamente, la nuova formulazione dell’articolo 37, c. 4-bis del TUIR, prevede che il reddito delle unità immobiliari locate da assoggettare a tassazione è rappresentato dal maggior valore tra la rendita catastale rivalutata e il canone di locazione risultante dal contratto ridotto forfettariamente del 5%. La novità, che sarà in vigore dal 2013, rende maggiormente conveniente la scelta della cedolare secca rispetto al regime ordinario.


Partecipa alla discussione sul forum.