Locazione a canone concordato: chiarimenti dell'Agenzia

L’Agenzia delle Entrate ha chiarito le condizioni richieste per l’accesso alle agevolazioni fiscali previste per i contratti di locazione a canone concordato. Viene ribadito che le agevolazioni sono riservate ai contratti che risultano stipulati, alternativamente: con l’assistenza delle Organizzazioni di categoria; senza tale assistenza, purché “attestati” nel loro contenuto da tali organizzazioni. L’attestazione non è obbligatoria nel caso in cui il contratto sia stato stipulato ante 15 marzo 2017 o riguardi un Comune dove le Organizzazioni non hanno ancora adeguato l’accordo locale al DM 16 gennaio 2017.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it