Lo scomputo dai versamenti IRES/IRAP del credito di imposta per gli investimenti nella ricerca


E’ utile chiarire che non è necessario alcun codice tributo per utilizzare il credito d’imposta per investimenti in attività di ricerca e sviluppo (art. 1, commi da 280 a 283, L. 296/2006; art. 1, comma 66, L. 244/2007) posto che esso è scoputabile direttamemte dai versamenti delle imposte sui redditi e dell’imposta regionale sulle attività produttive dovute per il periodo d’imposta in cui le spese sono state sostenute.
In pratica, ciò significa che la compensazione deve avvenire “a monte” in sede di determinazione del debito IRES e/o IRAP del 2007.
Infatti, nel rigo RU83, va indicato:
– nella colonna 1, l’importo del credito utilizzato in diminuzione dell’IRES dovuta per il 2007;
– nella colonna 2, l’importo del credito utilizzato in diminuzione dell’IRAP dovuta per il 2007.
L’eventuale eccedenza è utilizzabile in compensazione in F24 ai sensi dell’articolo 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, a decorrere dal mese successivo al termine per la presentazione della presente dichiarazione ed in quest’ultimo caso vi saranno codici tributo appositamente da varare.


Partecipa alla discussione sul forum.