L’IVA per cassa sarà operativa dal 2013


Il decreto crescita ha introdotto il nuovo art. 32-bis “Liquidazione dell’IVA secondo la contabilità di cassa” che dispone il differimento dell’esigibilità dell’IVA al momento del pagamento del corrispettivo. La novità sostituisce il vecchio regime,  entrerà in vigore dal 1° gennaio 2013. In realtà affinché il nuovo regime possa diventare operativo necessita delle norme di attuazione, norme che dovranno essere stabilite con un decreto del Min. Economia e del Min. Finanze da emanarsi entro 60 giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del Dl n. 83 del 2012, cioè entro oggi 11 ottobre. Pertanto la data di entrata in vigore è ancora da definire, ma secondo Assonime non può essere precedente il 1° gennaio 2013. Il nuovo regime è opzionale: le modalità per l’esercizio dell’opzione saranno stabilite con un provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate, per l’emanazione del quale non è, peraltro, previsto un termine.

 


Partecipa alla discussione sul forum.