Liti fiscali pendenti: diniego da comunicare entro il 31 luglio

L’Agenzia delle entrate ha tempo fino al prossimo 31 luglio per comunicare al contribuente che ha presentato istanza di adesione alla rottamazione delle liti pendenti l’eventuale diniego.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it