Liti fiscali pendenti: diniego da comunicare entro il 31 luglio

di Angelo Facchini

Pubblicato il 23 maggio 2018



L'Agenzia delle entrate ha tempo fino al prossimo 31 luglio per comunicare al contribuente che ha presentato istanza di adesione alla rottamazione delle liti pendenti l’eventuale diniego.