L’INPS non invierà più il modello RID per il versamento dei contributi volontari


Dal 1° gennaio 2014 i contributi volontari all’INPS non verranno più versati con modello RID. Sono in arrivo delle lettere informative dell’Istituto al riguardo. Lo stop non riguarderà, comunque, il pagamento di riscatti, ricongiunzioni e rendite vitalizie. Nella lettera l’Istituto previdenziale motiva la scelta di eliminare i versamenti via RID con la necessità di “consentire in ogni caso l’immediato aggiornamento delle posizioni contributive”. I modi per il versamento dei contributi volontari saranno questi tre: bollettino MAV, online, e contact center.


Partecipa alla discussione sul forum.