L’INPS ha comunicato il codice di autorizzazione per l’assunzione di giovani genitori

Con messaggio n. 20065 del 21 ottobre 2011, l’INPS comunica il codice di autorizzazione relativo all’incentivo per l’assunzione di giovani genitori. L’agevolazione consiste in un beneficio massimo di 5.000 euro, spetta alle imprese ed alle società cooperative che assumono i soggetti iscritti nella “Banca dati per l’occupazione dei giovani genitori”, se ne può godere in quote mensili non superiori alla retribuzione maturata nel singolo mese dal lavoratore. Il codice autorizzazione è il “4M” che, da settembre 2011, assume il nuovo significato di “Azienda autorizzata a fruire dell’incentivo per assunzione giovani genitori – DM 19 novembre 2010, su G.U. n.301/2010 ”.


Partecipa alla discussione sul forum.

L’INPS ha comunicato il codice di autorizzazione per l’assunzione di giovani genitori

Con messaggio n. 20065 del 21 ottobre 2011, l’INPS comunica il codice di autorizzazione relativo all’incentivo per l’assunzione di giovani genitori. L’agevolazione consiste in un beneficio massimo di 5.000 euro, spetta alle imprese ed alle società cooperative che assumono i soggetti iscritti nella “Banca dati per l’occupazione dei giovani genitori”, se ne può godere in quote mensili non superiori alla retribuzione maturata nel singolo mese dal lavoratore. Il codice autorizzazione è il “4M” che, da settembre 2011, assume il nuovo significato di “Azienda autorizzata a fruire dell’incentivo per assunzione giovani genitori – DM 19 novembre 2010, su G.U. n.301/2010 ”.


Partecipa alla discussione sul forum.