L’INPS fornisce chiarimenti sulle modalità di computo del congedo parentale

di Redazione

Pubblicato il 19 ottobre 2011

Nel messaggio n. 19772 del 18 ottobre 2011, l’Istituto chiarisce che, per gli eventi sospensivi quali: ferie, malattia, maternità, ecc …,  seguiti da giornate festive, sabati o domeniche , l’indennizzo delle giornate di congedo parentale non può competere e, pertanto, tali giornate, non risultano computabili nel periodo di congedo.